10 MILIONI DI TEST PER IL CANCRO PER LE DONNE CINESI

Pechino, 25 giu - Il nuovo piano di riforma per il sistemasanitario e la prevenzione programmato dalla Cina per il2009-2011 mobilitera' 850 miliardi di yuan (quasi 90 miliardidi euro). Si concentrera' sulle zone rurali, soprattutto quellecentrali e occidentali, le piu' povere della Cina, e spaziera'dalla vaccinazione, al miglioramento delle struttureospedaliere a quelle alimentari. 10 milioni di donne potranno fare gratuitamente test per laprevenzione del cancro all'utero, mentre 1,2 milioni sono itest gratuiti per il cancro al seno. Sono 100.000 i nuovi casi registrati in Cina ogni anno didonne affette da questo tipo di tumore, un quinto di quellimondiali. Questo programma sanitario e' stato presentato in aprile, eprevede che entro il 2011 l'accesso grautito alle cure di baseper tutta la popolazione, la costruzione di nuove strutturesanitarie e il miglioramento di quelle gia' esistenti,l'introduzione di un sistema di distribuzione di medicinali, lanascita di alcune strutture ospedaliere pilota a gestionepubblica e un sistema di assicurazioni sanitarie universale.