Afghanistan: accordo per governo unita' nazionale, Obama "lavoriamo insieme"

(AGI) - Kabul - L'Afghanistan tira un sospiro disollievo. I due candidati presidenziali, Abdullah Abdullah eAshraf Ghani, hanno firmato un accordo  [...]

(AGI) - Kabul, 21 set. - L'Afghanistan tira un sospiro disollievo. I due candidati presidenziali, Abdullah Abdullah eAshraf Ghani, hanno firmato un accordo che garantira' laformazione di un governo di unita' nazionale nel quale entrambioccuperanno posti di responsabilita'. In una cerimonia svoltasia mezzogiorno ora locale nel palazzo presidenziale, ancoraoccupato dall' uscente, Hamid Karzai, e trasmessa in diretta, idue candidati hanno firmato l'accordo, che dovrebbe comportarela fine della crisi apertasi dopo il voto. Uno dei duecandidati sara' il presidente - e da quanto e' filtrato, sara'l'ex ministro delle Finanze, Ghani - mentre lo sconfitto nelleurne, Abdullah, sara' il capo del governo. Dopo la firmaentrambi si sono abbracciati. E il portavoce di Karzai, AimalFaizi, ha aggiunto che Ghani dovrebbe giurare nel giro di unasettimana.

Dopodiche', ha sottolineato, uno dei suoi primipassi sara' la firma dell'accordo bilaterale sulla sicurezzacon gli Usa, che consentira' di lasciare una piccola quota ditruppe straniere nel Paese anche dopo il 2014. Il governo diWashington "plaude" all'accordo firmato ai due candidati allapresidenza afghana. "La firma di questo accordo politico aiutaa chiudere la crisi politica in Afghanistan e restaura lafiducia", ha osservato il portavoce della Casa Bianca, JoshEarnest, in un comunicato diffuso a Washington, poco dopo lafirma a Kabul. Il governo Usa, ha aggiunto, e' pronto a"lavorare insieme per assicurarne il successo".