L'influencer cinese Ryan Zhu vivrà un mese dentro l'aeroporto di Helsinki, per un test

Secondo alcune classifiche lo scalo finlandese è il migliore del mondo. Per provarlo, un esperimento in stile 'The Terminal'

L'influencer cinese Ryan Zhu vivrà un mese dentro l'aeroporto di Helsinki, per un test

Una vacanza di trenta giorni dentro un aeroporto, per verificare che sia veramente il migliore del mondo. Questa la sfida lanciata dallo scalo di Helsinki, che ha invitato l'influencer cinese Ryan Zhu a vivere per un mese tra i banchi partenze dell’aeroporto, per sperimentarne la loro qualità e senso di accoglienza. L’hub è stato recentemente nominato ‘migliore del mondo’ dal sito Internet Travellink, e ora vogliono dimostrare le loro qualità.      

#LIFEINHEL è il nome dato a quello che sarà il ‘più lungo transito di tutti i tempi’ e che ricalca l’esperienza vissuta da Tom Hanks nel suo The Terminal. Reality Show, social network e giochi: il tutto in un unico format con al centro Ryan Zhu. L’ospite dovrà passare attraverso numerose sfide che gli consentiranno di acclimatarsi agli usi finlandesi, e le sue avventure saranno trasmesse su base giornaliera per mostrare sui social network  tutte le caratteristiche dello scalo.

L'influencer cinese Ryan Zhu vivrà un mese dentro l'aeroporto di Helsinki, per un test
 Ryan Zhu

Ryan Zhu avrà a disposizione, a differenza del film ‘The Terminal’, un biglietto ‘in bianco’ per tornare in Cina nel caso in cui la sfida dovesse rivelarsi troppo gravosa. Nel caso in cui il 33enne attore cinese dovesse invece riuscire a compiere la sua missione e a vivere per un mese nello scalo, vincerà un soggiorno in Lapponia completamente coperto dalla produzione.

L'influencer cinese Ryan Zhu vivrà un mese dentro l'aeroporto di Helsinki, per un test
I migliori areoporti del mondo secondo eDreams

“L’aeroporto di Helsinki è uno degli scali a lungo raggio meglio connessi  in tutto il nord Europa”, ha dichiarato la vice presidente del dipartimento marketing della compagnia aerea Finavia, Katja Siberg. E nonostante lo scalo non sia tra i primi in termini di dimensioni o di numero di passeggeri, i servizi offerti all’interno dell’area, oltre alla razionalizzazione degli spazi, ne fanno un gioiello in termini architettonici e di gestione. Uno fra tutti, la sauna finlandese della premium lounge di Finnair. Ma anche i tempi di collegamento, che sono tra i più brevi al mondo".

Partono e arrivano ogni anno nell’aeroporto di Helsinki circa 170mila voli da cinquanta compagnie aeree. I collegamenti da e per la città finlandese riguardano 140 città in sessanta paesi, di cui 23 intercontinentali. Ogni anno passano dallo scalo 17,2 milioni di passeggeri, di cui l’84% per voli internazionali. Ogni giorno si servono dell’aeroporto più di 47mila passeggeri. Le destinazioni più prolifiche fuori dall’Europa sono Giappone, Cina e Tailandia.

 

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it