A Gerusalemme arrestato palestinese con ordigni a fermata tram

Un agente si è insospettito e ha perquisito il ventenne proveniente dalla Cisgiordania

A Gerusalemme arrestato palestinese con ordigni a fermata tram
Gerusalemme (afp) 

Gerusalemme - La polizia israeliana ha arrestato un palestinese che con se' quantità di esplosivo contenuti in diversi tubi. Il comportamento sospetto dell'uomo era stato notato da una guardia addetta a sorvegliare una fermata di un tram a Gerusalemme. Il palestinese, sui vent'anni di età, proveniente da Beit Ula in Cisgiordania, era fermo dietro la stazione. La guardia si è avvicinata e perquisito la borsa del giovane: oltre a "tre ordigni collegati insieme" c'erano cellulari e coltelli. Il ventenne è stato arrestato e gli ordigni disinnescati. (AGI)