A Dresda esplodono due bombe, pista xenofoba

Nessun ferito negli attacchia a una moschea e a un centro congressi

A Dresda esplodono due bombe, pista xenofoba
 Dresda bomba moschea

Roma - Due ordigni artigianali sono esplosi nella tarda serata di ieri a Dresda, uno davanti a una moschea e l'altro davanti a un centro congresso internazionale. Nessuno è rimasto ferito nelle esplosioni, avvenute alle 21:53 e alle 22:19. Secondo quanto riferito dal capo della polizia la pista privilegiata è il movente xenofobo.

Nel fine settimana a Dresda sono in programma le celebrazioni per l'unificazione, con l'intervento delle le più alte cariche dello Stato. La polizia ritiene che ci possano essere legami tra le due esplosioni e la festa dell'unità. In città il livello di allerta è stato alzato e sono state rafforzate le misure di protezione delle due moschee.

Al momento dell'esplosione davanti alla moschea, l'imam era all'interno con la moglie e i suoi due figli. La deflagrazione ha danneggiato la porta di ingresso. Dopo l'esplosione davanti al Centro congressi, la polizia ha evacuato il bar di un hotel adiacente. (AGI)