A Breda il raduno mondiale delle teste rosse

Piu' di 40mila 'pel di carota' per l'undicesima edizione dei RedHead Days nel sud dell'Olanda

A Breda il raduno mondiale delle teste rosse
Il RedHead Days, raduno mondiale delle persone con i capelli rossi (Agf)

Roma - Parola d'ordine: rosso. Come ogni anno, Breda e' tornata a 'infiammarsi' in occasione dei RedHead Days, il raduno mondiale delle persone con i capelli rossi. Piu' di 40mila 'pel di carota', provenienti da 80 diversi Paesi, hanno invaso la citta' nel sud dei Paesi Bassi, partecipando alle diverse attivita' in cartellone. Tra queste, lo 'speedmeet' e la tradizionale foto di gruppo a Willemstraat che, quest'anno, ha raggruppato 1.800 teste ramate. Il festival, giunto alla sua undicesima edizione, si e' aperto il 2 settembre e terminerà oggi. 

"L'atmosfera e' stata fantastica e abbiamo superato tutti i record", ha commentato il direttore del festival, Bart Rouwhorst, secondo quanto riporta la stampa locale. (AGI)