'Decisive Storm', i sauditi bombardano gli sciiti in Yemen

(AGI) - Roma, 27 mar. - Iniziato giovedi' sera a mezzanotte,l'intervento armato in Yemen contro i ribelli sciiti Houthi(sostenuti dall'Iran, culla dello sciismo) vede schierate leforze di 10 paesi musulmani, tutti sunniti, in quella che e' lacoalizione, a guida saudita, "Decisive Storm". Per quanto riguarda il contingente multinazionale il grossodelle forze e' fornito dall'Arabia Saudita, culla del wahabismo(la dottrina piu' severe dell'Islam sunnita) che schiera 100aerei da guerra e fino a 150.00 truppe di terra. Si tratta della piu' grossa operazione militare in cui Riadsi sia mai impegnata, un segnale del nuovo

(AGI) - Roma, 27 mar. - Iniziato giovedi' sera a mezzanotte,l'intervento armato in Yemen contro i ribelli sciiti Houthi(sostenuti dall'Iran, culla dello sciismo) vede schierate leforze di 10 paesi musulmani, tutti sunniti, in quella che e' lacoalizione, a guida saudita, "Decisive Storm". Per quanto riguarda il contingente multinazionale il grossodelle forze e' fornito dall'Arabia Saudita, culla del wahabismo(la dottrina piu' severe dell'Islam sunnita) che schiera 100aerei da guerra e fino a 150.00 truppe di terra. Si tratta della piu' grossa operazione militare in cui Riadsi sia mai impegnata, un segnale del nuovo interventismo diRiad su piu' fronti (gestione della produzione di greggio Opecper far cadere i prezzi e bloccare lo shale oil Usa) ed oramilitare, coincisa con l'avvento al trono, il 23 gennaioscorso, del nuovo sovrano, Salman bin Abdulaziz al Saud. Seguono gli Emirati Arabi Uniti che forniscono 30 jet; ilBahrein ed il Kuwait con 15; il Qatar con 10. Questi sono tuttimembri del Consiglio di Cooperazione del Golfo. Mancaall'appello solo l'Oman, confinante ad ovest con lo Yemen, cheha preferito non farsi coinvolgere. Ma della coalizione fanno parte anche Paesi non del Golfo:il lontano Marocco, sulle coste occidentali dell'Africa, hainviato 6 cacca-bombardieri; l'Egitto ha schierato 4 navi daguerra all'imboccatura del Mar Rosso (allo stretto di Bab elMandeb, i 30 km di mare tra Gibuti e Yemen da cui passa il 40%del petrolio mondiale) ed ha promesso aerei e truppe senecessario; il Sudan ha mandato 3 jet; 6 la Giordania ed ilPakistan, musulmano sunnita ma non arabo, e' pronto a fare lasua parte con sostegno navale e aereo. Anche nella scelta del nome della coalizione, "DecisiveStorm" non si puo' non riscontrare un legame con l'operazioneDesert Storm (I Guerra del Golfo, 2 agosto 1990 - 28 febbraio1991) organizzata con successo e competenza dal presidente Bushpadre (George H. W) contro Saddam Hussein che aveva invaso ilKuwait, a differenza di quella disastrosa del 2003 voluta daGeorge jr. (AGI) .