Wall Street estende perdite a meta' seduta,indici cedono 3%

New York - Wall Street estende le perdite a meta' di una seduta condizionata dalla vittoria dei 'Leave' al referendum sulla Brexit, che ha preso i mercati di sprovvista. I ribassi interessano soprattutto il settore bancario ma sono lontani dai tracolli a doppia cifra visti sulle piazze europee. Goldman Sachs cede il 6,31%, Jp Morgan il 6,03%, Bank of America il 7,23%, Morgan Stanley il 9,77%, Citigroup l'8,34%. Pesanti anche i titoli legati al turismo (Expedia -6,2%, Priceline -10,4%) e le compagnie aeree (American Airlines -7,0%, United Continental -5,6%). L'indice Dow Jones perde il 2,92%, lo S&P 500 scende del 3,12% e il Nasdaq arretra del 3,73%. (AGI) -