Wall Street: apre in calo, pesa crisi turca

Wall Street apre in calo, per colpa della crisi turca. La lira crolla ai minimi record, nonostante il presidente, Recep Tayyip Erdogan abbia invitato la popolazione a cambiare la valuta straniera in loro possesso per sostenere la moneta nazionale. Il Dow Jones perde lo 0,64% a 25.344 punti, lo S&P lo 0,52% a 2.838 punti e il Nasdaq lo 0,35% a 7.850 punti.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it