Volkswagen: Nordio, confermati investimenti in Italia

(AGI) - Roma, 14 ott. - Nessun cambio nel piano di investimentidi Volkswagen in Italia dopo il caso dieselgate. Lo dicel'amministratore delegato di Volkswagen Italia, Massimo Nordio,intervenendo in commissione Industria al Senato. Nordio haspiegato che il presidente di Audi Ag, Rupert Stadler, hainviato una lettera a Renzi, Padoan e Guidi, per confermare"che il piano di investimenti in Italia del gruppo Volkswagene' totalmente confermato". Da parte della casa tedesca dunque, ha aggiunto Nordioriferendosi alle notizie secondo cui Volkswagen ridurra' dialmeno un miliardo gli investimenti previsti per l'annoprossimo, "non c'e' nessun ripensamento

(AGI) - Roma, 14 ott. - Nessun cambio nel piano di investimentidi Volkswagen in Italia dopo il caso dieselgate. Lo dicel'amministratore delegato di Volkswagen Italia, Massimo Nordio,intervenendo in commissione Industria al Senato. Nordio haspiegato che il presidente di Audi Ag, Rupert Stadler, hainviato una lettera a Renzi, Padoan e Guidi, per confermare"che il piano di investimenti in Italia del gruppo Volkswagene' totalmente confermato". Da parte della casa tedesca dunque, ha aggiunto Nordioriferendosi alle notizie secondo cui Volkswagen ridurra' dialmeno un miliardo gli investimenti previsti per l'annoprossimo, "non c'e' nessun ripensamento rguardo agliinvestimenti in Italia". L'ad di Volkswagen Italia ha aggiunto: "Vorrei rivolgeremie scuse ai nostri clienti per le notizie diffuse sulleproblematiche di gestione dell'emissioni diesel dei prodottidal gruppo Volkswagen. Siamo profondamente dispiaciuti, tuttocio' non e' all'altezza dei nostri standard". "Ai nostri clienti - ha sottolineato Nordio - vorrei direche non c'e' alcun impatto sulla sicurezza e sulla circolazionesu strada edelle loro auto. Tutte le auto presenti nella nostracapillare rete di vendita sono estranee al problema". (AGI).