Visco: economie avanzate non devono abbassare la guardia sul debito

Visco debito Bankitalia
 (Afp)
 Il Governatore della Banca D'Italia Ignazio Visco

Monito del governatore della Banca d’Italia: le economie avanzate non devono abbassare la guardia sul debito. Visco ha parlato al Development Committee nell’ambito del meeting annuale Fmi/Banca Mondiale a Bali. “Da quando i debiti pubblici e delle società nelle economie sviluppate sono aumentati in misura maggiore rispetto alla metà degli anni ‘90 non c’è spazio per abbassare la guardia”, ha ammonito. “L’attività globale è leggermente più debole rispetto alla primavera scorsa e rischi al ribasso sono diventati più evidenti soprattutto a causa delle incertezze sul commercio e sulle politiche economiche”, ha osservato il governatore. “Le condizioni finanziarie sono diventate più stringenti in particolare in alcune economie emergenti ma in genere queste ultime hanno dato prova di forza. Una migliore struttura fiscale e monetaria, mercati finanziari più solidi, e tassi di cambio più appropriati caratterizzano la situazione attuale rispetto alla passata condizione caratterizzata da una elevata volatilità”. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it