13 cose che il governatore di Bankitalia ha detto sulla nostra economia

Credibilità, Europa, fiducia, riforme: queste le parole chiave contenute nelle 'Considerazioni finali' del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco. 

13 cose che il governatore di Bankitalia ha detto sulla nostra economia 
Alberto PIZZOLI / AFP
 

Credibilità, Europa, fiducia, riforme: queste le parole chiave contenute nelle 'Considerazioni finali' del governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco. 

- EUROPA NEL DESTINO DELL'ITALIA

"Il destino dell'Italia è quello dell'Europa. Non sono le regole europee il nostro vincolo, è la logica economica".

- NON CI SONO SCORCIATOIE ALLA RIDUZIONE DEL DEBITO

"Per ridurre il debito non vi sono scorciatoie".

- MOMENTO DELICATO

"E' a tutti evidente la delicatezza e la straordinarietà del momento che stiamo vivendo".

- GRAVE QUANTO STA AVVENENDO NEI MERCATI

"Grave quello che stiamo osservando. Non ci sono giustificazioni, se non emotive, per ciò che avviene oggi sui mercati".

- MONITO AI PARTITI: SIATE LUNGIMIRANTI

"E' auspicabile che siano definiti con chiarezza e lungimiranza gli obiettivi e i progetti delle diverse forze politiche, non sarebbe saggio ignorare le compatibilità finanziarie".

- POSSIAMO FARCELA

"L'Italia ha le sue carte da giocare, veniamo da una doppia recessione che ha fatto danni paragonabili a quelli di una guerra ma ne stiamo laboriosamente venendo fuori".

- CREDIBILITA'

"Condizione essenziale è conservare la credibilità del processo di consolidamento dei conti pubblici".

- GRANDE FIDUCIA NELL'ITALIA, SPIEGEL MESCHINO

"La fiducia nella forza del nostro Paese, al di là di meschine e squilibrate valutazioni, è grande, sul piano economico e su quello civile".

- RISPETTARE I VINCOLI COSTITUZIONALI

"Le norme entro cui operiamo possono essere discusse, criticate. Vanno migliorate. Ma non possono prescindere dai vincoli costituzionali: la tutela del risparmio, l'equilibrio dei conti, il rispetto dei Trattati".

- L'ITALIA E' TORNATA A CRESCERE

"L'economia italiana è in recupero. La crescita del prodotto si è irrobustita lo scorso anno".

- PIU' DISAGIO SOCIALE E PIU' POVERTA' IN ITALIA

"La lunga crisi ha accentuato il disagio sociale. Negli ultimi dieci anni la quota delle famiglie che vivono in condizioni di povertà assoluta è quasi raddoppiata".

- NON TOCCATE LA RIFORMA DELLE PENSIONI

"Le riforme introdotte in passato rendono gestibile la dinamica della spesa pensionistica, sarebbe rischioso fare passi indietro".

- BANCHE PRESERVINO LA FIDUCIA DEI CLIENTI

"Preservare la fiducia dei clienti è un dovere degli intermediari".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it