Usa: oggi vertice Fed, riflettori su tempi del rialzo tassi

(AGI/REUTERS) - New York, 16 dic. - Il Fomc della Fed questasera si pronuncera' sui tempi dell'atteso rialzo dei tassi diinteresse Usa. I mercati aspettano al varco il numero uno dellaFed, Janet Yellen per capire come intende presentare la futurastretta monetaria. A meta' settembre la Fed ha continuato ausare la formula in cui si impegna a lasciare bassi i tassi perun "considerevole" periodo di tempo, aggiungendo pero' che ilcosto del denaro potrebbe salire prima se i dati miglioreranno.Gli esperti ritengono che la meta' del 2015 potrebbe essereragionevolmente considerato il momento in

(AGI/REUTERS) - New York, 16 dic. - Il Fomc della Fed questasera si pronuncera' sui tempi dell'atteso rialzo dei tassi diinteresse Usa. I mercati aspettano al varco il numero uno dellaFed, Janet Yellen per capire come intende presentare la futurastretta monetaria. A meta' settembre la Fed ha continuato ausare la formula in cui si impegna a lasciare bassi i tassi perun "considerevole" periodo di tempo, aggiungendo pero' che ilcosto del denaro potrebbe salire prima se i dati miglioreranno.Gli esperti ritengono che la meta' del 2015 potrebbe essereragionevolmente considerato il momento in cui la Fed iniziera'a virare rispetto alla politica monetaria ultra-accomodanteadottata da sei anni a questa parte. A ottobre, interpellata inmateria, Yellen ha spiegato che "non c'e' un'interpretazionemeccanica di cio' che 'tempo considerevole' significa" e che letempistiche saranno "altamente condizionali e legate allavalutazione del quadro economico che fara' il direttivo dipolitica monetaria". In pratica bisognera' seguire da vicino lenuove previsioni che oggi la Fed rilascera' sull'economia Usa evalutarne le ricadute sulla politica monetaria. Gli espertiritengono che la formula "tassi bassi per un considerevoleperiodo di tempo" potrebbe essere sostituita da "esserepazienti", per evitare che i mercati reagiscano maleall'abbandono della politica dei tassi zero. Oppure Yellenpotrebbe mantenere la vecchia formula, ma in questo caso dovra'spiegare ai mercati i motivi di questa cautela, alla luce delcalo dell'inflazione e di quello della disoccupazione. (AGI).