Usa: Fed mercoledi' si pronuncia sui tempi del rialzo tassi

(AGI) - New York, 15 dic. - Il Fomc della Fed tra domani emercoledi' si riunisce, per pronunciarsi sui tempi dell'attesorialzo dei tassi di interesse Usa. Mercoledi' sera Janet Yellenterra' la sua conferenza stampa e la frase sui tempi dellafutura stretta verra' attentamente valutata dai mercati. Ameta' settembre la Fed ha continuato a dire che intendelasciare bassi i tassi per un "considerevole" periodo di tempo,aggiungendo pero' che il costo del denaro potrebbe salire primase i dati miglioreranno. Gli esperti ritengono che la meta' del2015 potrebbe essere ragionevolmente considerato il momento in

(AGI) - New York, 15 dic. - Il Fomc della Fed tra domani emercoledi' si riunisce, per pronunciarsi sui tempi dell'attesorialzo dei tassi di interesse Usa. Mercoledi' sera Janet Yellenterra' la sua conferenza stampa e la frase sui tempi dellafutura stretta verra' attentamente valutata dai mercati. Ameta' settembre la Fed ha continuato a dire che intendelasciare bassi i tassi per un "considerevole" periodo di tempo,aggiungendo pero' che il costo del denaro potrebbe salire primase i dati miglioreranno. Gli esperti ritengono che la meta' del2015 potrebbe essere ragionevolmente considerato il momento incui la Fed iniziera' a virare rispetto alla politica monetariaultra-accomodante adottata da sei anni a questa parte. Interpellata in materia, Yellen ha spiegato oltre un mesefa che "non c'e' un'interpretazione meccanica di cio' che'tempo considerevole' significa" e che le tempistiche saranno"altamente condizionali e legate alla valutazione del quadroeconomico che fara' il direttivo di politica monetaria". Inpratica bisognera' seguire da vicino le nuove previsionirilasciate mercoledi' dalla Fed e aspettare i suoipronunciamenti. Gli esperti ritengono che la formula: occorrelasciare bassi i tassi per un "considerevole periodo di tempo"potrebbe essere sostituita da quella che occorre "esserepazienti", per evitare che i mercati reagiscono maleall'abbandono della politica dei tassi zero. Oppure la Yellenpotrebbe mantenere la vecchia formula, ma in questo caso dovra'spiegare ai mercati i motivi di questa cautela, alla luce delcalo dell'inflazione e di quelo della disoccupazione. (AGI).