Ue, via al piano investimenti Juncker, l'Europa cambia pagina

(AGI) - Bruxelles, 26 nov. - "Oggi l'Europa cambia pagina dopoanni passati a ristabilire la credibilita' di bilancio e apromuovere le riforme". E' l'inizio dell'intervento delpresidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, nelpresentare il suo piano di investimenti da 315 miliardi per iprossimi tre anni durante la seduta plenaria del Parlamentoeuropea a Strasburgo. Juncker ha precisato che il piano diinvestimenti rappresenta il modo di "chiudere il cerchio"insieme a riforme e disciplina di bilancio. "Spesso sento dire che serve denaro fresco, ma in realta'quello di cui abbiamo veramente bisogno e' un nuovo inizio

(AGI) - Bruxelles, 26 nov. - "Oggi l'Europa cambia pagina dopoanni passati a ristabilire la credibilita' di bilancio e apromuovere le riforme". E' l'inizio dell'intervento delpresidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, nelpresentare il suo piano di investimenti da 315 miliardi per iprossimi tre anni durante la seduta plenaria del Parlamentoeuropea a Strasburgo. Juncker ha precisato che il piano diinvestimenti rappresenta il modo di "chiudere il cerchio"insieme a riforme e disciplina di bilancio. "Spesso sento dire che serve denaro fresco, ma in realta'quello di cui abbiamo veramente bisogno e' un nuovo inizio enuovi investimenti. Non ci serve creare nuovo debito, mapossiamo usare l'abbondante liquidita' del bilancio Ue", hadetto Juncker. "I contributi degli Stati membri al Fondo per gliinvestimenti - ha aggiunto - non saranno conteggiati neldeficit e nel debito". .