Ue, Moscovici all'Italia: voglio chiedere che manovra sia realistica e pragmatica

Ue, Moscovici all'Italia: voglio chiedere che manovra sia realistica e pragmatica
Emmanuel DUNAND / AFP 
Pierre Moscovici (Afp) 

"Voglio credere che realismo e pragmatismo si affermeranno" nella manovra italiana: lo ha detto il commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, rispondendo a una domanda sull'Italia a margine della riunione dei ministri dell'Economia dell'Ue a Vienna. L'Italia, ha spiegato Moscovici, deve avere "un bilancio che consenta di ridurre il suo debito pubblico perché se vuoi investire in Italia ci vuole meno debito e più capacità d'investimento". "Per questo", ha aggiunto, "continuo a chiedere finanze pubbliche serie. Sono contro l'austerità ma austerità è una cosa, mancanza di serietà un'altra". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it