Tria: non ci sarà manovra correttiva nel 2018

Tria: non ci sarà manovra correttiva nel 2018 
 Afp
 Giovanni Tria

Il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, esclude una manovra correttiva. "Per il 2018 non cambiamo i nostri obiettivi, si vedrà a consuntivo. Non ci sarà un manovra correttiva, riteniamo che sia sufficiente per raggiungere gli obiettivi", ha detto Tria al termine della riunione dell'Ecofin, dove ha avuto un incontro con il commissario Ue Pierre Moscovici. "Io non considero i cigni neri sennò non dovrei mai uscire di casa perchè potrebbe cadermi una tegola in testa e potrei morire. Ma io sono avventuroso e quindi esco di casa", ha poi detto Tria ai giornalisti che chiedevano un commento alle parole del ministro degli Affari europei, Paolo Savona, che aveva evocato 'il cigno nero' riguardo all'eventualità di una uscita dell'Italia dall'euro.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it