Tlc: Giacomelli, nessun decreto su Telecom

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Non sara' presentato alcun decreto suTelecom o che imponga arbitrari spegnimenti della rete inrame". Lo afferma in una nota il sottosegretario al ministerodello Sviluppo Economico Antonello Giacomelli smentendo "lericostruzioni uscite oggi su alcuni organi di stampa".Giacomelli precisa che "i provvedimenti che saranno adottatidal governo si limiteranno ad applicare il Piano bandaultralarga per stimolare gli investimenti di tutti glioperatori: non sara' presentato alcun decreto su Telecom o cheimponga arbitrari spegnimenti della rete in rame". "Gliobiettivi del piano del governo", prosegue Giacomelli, "restanoquelli europei: 30

(AGI) - Roma, 28 feb. - "Non sara' presentato alcun decreto suTelecom o che imponga arbitrari spegnimenti della rete inrame". Lo afferma in una nota il sottosegretario al ministerodello Sviluppo Economico Antonello Giacomelli smentendo "lericostruzioni uscite oggi su alcuni organi di stampa".Giacomelli precisa che "i provvedimenti che saranno adottatidal governo si limiteranno ad applicare il Piano bandaultralarga per stimolare gli investimenti di tutti glioperatori: non sara' presentato alcun decreto su Telecom o cheimponga arbitrari spegnimenti della rete in rame". "Gliobiettivi del piano del governo", prosegue Giacomelli, "restanoquelli europei: 30 Mbps al 100% della popolazione, 100 Mbps al50% entro il 2020. Martedi' dunque verra' adottato il Piano,apprezzato nella consultazione pubblica da tutti gli operatorie giudicato serio e ambizioso dagli osservatori europei; nelleprossime settimane verranno adottati tutti i provvedimentiattuativi volti a favorire gli investimenti ed aiutare lacompiuta realizzazione del piano stesso per il raggiungimentodegli obiettivi europei". .