Terremoto: sindacati, governo assicura decreto entro un mese

Terremoto: sindacati, governo assicura decreto entro un mese
 terremoto sisma centro italia macerie accumoli - afp

Roma - Il decreto legge per gli interventi a favore delle aree colpite dal terremoto del 24 agosto sara' emanato nel giro di un mese. Lo riferiscono i sindacati, al termine della riunione tenuta a Palazzo Chigi. Il commissario straordinario per la ricostruzione, Vasco Errani, "vuole realizzare il decreto nel giro di un mese", ha riferito il segretario confederale della Cisl Giovanni Luciano. Il governo - ha confermato il segretario confederale della Uil Guglielmo Loy - intende fare presto il decreto ma ci saranno "ulteriori passaggi" e nuovi incontri.

Il decreto - hanno spiegato i sindacalisti - prevedera' interventi di natura fiscale, come agevolazioni e incentivi a favore delle imprese, per mantenere viva l'attivita' economica, nonche' sostegno al reddito per gli artigiani. Il decreto servira' anche a definire l'area che ha ricevuto danni, anche indiretti, dal sisma, oltre ai 17 comuni gia' individuati; ad esempio i centri che hanno subito una contrazione dei flussi turistici. Nell'incontro di oggi - hanno precisato i due sindacalisti - Errani e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti non hanno fornito indicazioni sulle risorse che intende mettere a disposizione il governo. Prima dell'emanazione del decreto - hanno assicurato - si terranno nuovi incontri, in particolare con le Regioni, per approfondire tematiche specifiche. (AGI)