Terremoto:Coldiretti, maltempo su animali sfollati,stop mungitura

(AGI) - Roma, 31 ago. - Il maltempo si e' abbattuto sulle campagne terremotate a...

(AGI) - Roma, 31 ago. - Il maltempo si e' abbattuto sulle campagne terremotate aggravando i disagi dei tanti allevatori costretti a vivere nelle tende o in auto per non abbandonare gli animali sfollati dalle stalle inagibili. E' quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti sugli effetti della violenta perturbazione che ha colpito la zona del sisma. A soffrire - sottolinea la Coldiretti - sono anche gli animali costretti a restare all'aperto sotto la pioggia battente che ostacola le operazioni di mungitura delle mucche che devono essere svolte due volte al giorno. Ad Amatrice il 90% delle stalle sono danneggiate con crolli che hanno provocato molte morti tra gli animali in un territorio dove vivono 2800 pecore e 3000 mucche che ora hanno bisogno di un riparo. Non solo stalle ma anche fienili e casolari sono lesionati o distrutti con gli allevatori che non li possono abbandonare e c'e' bisogno di roulotte e tende per stare vicini agli animali che - sottolinea la Coldiretti - devono mangiare tutti i giorni. Ma si temono anche - conclude la Coldiretti - furti ed abigeato nelle campagne isolate dove piu' difficile e' l'attivita' di controllo della forza pubblica. Per consentire ad agricoltori, cittadini, strutture economiche e cooperative lungo tutta la Penisola di collaborare in questa azione di solidarieta' e' stato aperto uno specifico conto corrente denominato "COLDIRETTI PRO-TERREMOTATI" (IBAN: IT 74 N 05704 03200 000000127000) dove indirizzare la raccolta di fondi.(AGI)
Bru