Stabilita': Padoan, "non sara' rispinta dalla Ue"

(AGI) - Capri (Na), 17 ott. - La legge di stabilita' "penso nonsara' rispedita al mittente" dall'Europa. Lo ha affermato ilministro dell'Economia Pier Carlo Padoan al convegno deiGiovani Imprenditori di Confindustria. "Non ho nessun timoreche si debba avere un confronto con l'Europa", ha aggiunto. PerPadoan, l'Italia sta facendo vedere all'Europa che stacambiando e il dialogo "paga moltissimo". "La legge di Stabilita' e' molto bene equilibrata e tieneconto delle risorse ma anche delle grandi potenzialita' delPaese", ha detto il il ministro. L'insieme della legge contiene "misure di grande portata acominciare dalla rimozione

(AGI) - Capri (Na), 17 ott. - La legge di stabilita' "penso nonsara' rispedita al mittente" dall'Europa. Lo ha affermato ilministro dell'Economia Pier Carlo Padoan al convegno deiGiovani Imprenditori di Confindustria. "Non ho nessun timoreche si debba avere un confronto con l'Europa", ha aggiunto. PerPadoan, l'Italia sta facendo vedere all'Europa che stacambiando e il dialogo "paga moltissimo". "La legge di Stabilita' e' molto bene equilibrata e tieneconto delle risorse ma anche delle grandi potenzialita' delPaese", ha detto il il ministro. L'insieme della legge contiene "misure di grande portata acominciare dalla rimozione di quasi 17 miliardi di clausole disalvaguardia, cioe' un punto di Pil, quello che eventualmentemaggior spazio fiscale potra' concedere sara' anticipare misureche in ogni caso saranno prese, anticipare non sostituire". Quanto alle preoccupazioni espresse da piu' parti,Bruxelles in primis, sull'abbattimento delle tasse sulla casapiuttosto che di quelle su lavoro e imprese, Padoan ribadisceche "le tasse sul lavoro le abbiamo gia' cominciate adabbattere con la legge di stabilita' dello scorso anno econtinueremo. La Tasi sulla prima casa e' un elemento moltoimportante, ma solo un elemento, della strategia diabbattimento delle tasse, che da qui al 2018 comportera' unariduzione su tutti i campi fondamentali a partire dalleimprese". Il governo, ha sottolineato il titolare dell'economia, harealizzato "fatti importanti che stanno producendo cambiamentiprofondi". Secondo Padoan, l'esecutivo ha fatto riformestrutturali che si "aspettavano da molto tempo" e toltoostacoli all'attivita' dell'impresa. "Se non si voglionovedere... - ha aggiunto - Io le vedo". Il ministro ha quindisottolineato che la riduzione delle tasse e' "assolutamentegiusta" e rappresenta un "pilastro" dell'azione delgoverno.(AGI).