Stabilita': Padoan, non mi aspetto problema respingimento Ue

(AGI) - Roma, 20 ott. - "Io sono tranquillo non perche' ci sonole fughe di notizie da Bruxelles, ma perche' abbiamo rapportocontinuo con al Commissione, i commissari e con i servizitecnici della Commissione", spiega da Ballaro' su Rai3 PierCarlo Padoan. "Le decisioni assolutamente indipendenti e sovrane delGoverno vengono discusse con la Commissione non per farcelebocciare, non necessariamente per fare le cose che ci vengonorichieste, ma per condividerle", rileva il ministrodell'Economia. "Quindi - rileva ancora Padoan - il giudizio di fondo e'quello che conta. Io mi aspetto che non ci sia nessun

(AGI) - Roma, 20 ott. - "Io sono tranquillo non perche' ci sonole fughe di notizie da Bruxelles, ma perche' abbiamo rapportocontinuo con al Commissione, i commissari e con i servizitecnici della Commissione", spiega da Ballaro' su Rai3 PierCarlo Padoan. "Le decisioni assolutamente indipendenti e sovrane delGoverno vengono discusse con la Commissione non per farcelebocciare, non necessariamente per fare le cose che ci vengonorichieste, ma per condividerle", rileva il ministrodell'Economia. "Quindi - rileva ancora Padoan - il giudizio di fondo e'quello che conta. Io mi aspetto che non ci sia nessun problemadi respingimento della manovra". "Non si e' ridotto il fondo" sanitario nazionale ma "si e'ridotto l'aumento. Si e' fatto aumentare un po' meno di quantoera previsto. E' una differenza importante" ha detto ilministro sottolineando che questo "non mette a rischio leprestazioni sanitarie per i cittadini, anzi direi che lemigliora - ha aggiunto il ministro - perche' avvienenell'ottica della spending review". La sanita', ha spiegato, "e' una della aree di spesa nellaquale ci sono le piu' importanti disparita' di spesa (da unaregione all'altra, ndr). Quindi c'e' spazio per migliorare".(AGI).