Sambonet fa shopping in Francia, compra le porcellane di Limoges

(AGI) - Torino - Sambonet Paderno Industrie Spa ha,dunque, acquisito l'azienda francese Ercuis che, a sua volta,detiene il 55,25% di Raynaud,  

(AGI) - Torino, 19 ott. - Sambonet Paderno Industrie Spa ha,dunque, acquisito l'azienda francese Ercuis che, a sua volta,detiene il 55,25% di Raynaud, la cui restante parte di capitalefa riferimento alla famiglia Raynaud. Nel perimetrodell'operazione entreranno a far parte del Gruppo italiano leunita' produttive di Ercuis, specializzata nella produzione diposateria e argenteria e di Limoges, specializzata nellaproduzione della rinomata porcellana. Dal punto di vista dell'offerta, l'acquisizione dei duemarchi francesi che, nel 2014, hanno realizzato un fatturato dicirca 13 milioni di euro, consente, si sottolinea, " diampliare e arricchire il portafoglio prodotti e l'offertacommerciale del Gruppo che attualmente opera sul mercatoattraverso i marchi Sambonet, Paderno, Rosenthal meets Versace,Arthur Krupp, Rosenthal, Thomas, Arzberg e Hutschenreuther conl'obiettivo di rafforzare ulteriomente la leadership mondialenel settore dei complementi d'arredo andando a presidiare lafascia piu' alta del mercato". Ercuis & Raynaud, inoltre,consentiranno a Sambonet Paderno Industrie di sviluppare"ulteriormente i propri target nel settore del contractalberghiero di lusso" con il raggiungimento di significativesinergie di costo e distribuzione. (AGI).