Russia: rublo si rafforza dopo aumento tassi Banca centrale

(AGI) - Mosca - Il rublo si e' rafforzato sul dollaroe l'euro dopo la decisione, annunciata questa notte dalla Bancacentrale, di  [...]

(AGI) - Mosca, 16 dic. - Il rublo si e' rafforzato sul dollaroe l'euro dopo la decisione, annunciata questa notte dalla Bancacentrale, di un nuovo aumento del tasso di riferimento: dal10,5 al 17%. In apertura delle contrattazioni alla Borsa diMosca, il dollaro e' sceso a 58,13 rubli e l'euro sotto i 73.La valuta russa ha poi perso terreno e il tasso di cambio e'arrivato a 61,2 sul biglietto verde e 76, 45 sulla monetaeuropea. L'indice Micex e' sceso dello 0,64% fino a 1.415,82punti, mentre l'indice Rts (denominato in dollari) e' cresciutodel 2,63% e si e' attestato a 737,20 punti. Ieri, in quello che i mercati hanno definito "BlackMonday", il rublo ha perso in un solo giorno il 9,5% del suovalore: l'euro ha superato quota 78 (78,87), e il dollaro quota64 (64,44). "Oggi, ci aspettiamo mercati in grande turbolenza",ha dichiarato a Rbc Serghei Romanchuk, esperto dellaMetallinvestbank. "La Banca centrale ha l'obbligo di sostenereil mercato con interventi, senza fare affidamento sul fatto chequesto si riprendera' da solo. Non si puo' usare una tale armaatomica e poi restare in disparte a guardare", ha aggiuntol'esperto. Intanto, il Cremlino ha fatto sapere che non commentera' lamanovra della Banca di Russia, definita dagli esperti come lapiu' drastica dalla crisi del 1998. "Sul tasso di interesse, sitratta piu' di una questione del governo", ha dichiarato ilportavoce del presidente Vladimir Putin, Dmitri Peskov,parlando con la radio Kommersant. "Il Cremlino non puo'commentare", ha aggiunto, "la Banca centrale e' indipendente".(AGI) .