Russia: Prodi, serve strategia per superare sanzioni

(AGI) - Verona, 23 ott. - Sarebbe opportuno trovare unastrategia per superare in maniera concorde i problemi relativialla questione Ucraina e, gradualmente, anche le sanzioni. Asostenerlo Romano Prodi, ex premier e presidente dellaFondazione per la Collaborazione tra i Popoli, parlando dellesanzioni alla Russia a margine del Terzo Forum Euroasiatico aVerona. "Queste sanzioni stanno fortemente danneggiandol'economia di Europa e Russia. E' chiaro che non toccano gliStati Uniti. D'accordo che le sanzioni sono un fatto materialeche vuole, pero', sottolineano dei problemi di principio", haspiegato. "Sarebbe bene riflettere profondamente - ha proseguitoProdi,

(AGI) - Verona, 23 ott. - Sarebbe opportuno trovare unastrategia per superare in maniera concorde i problemi relativialla questione Ucraina e, gradualmente, anche le sanzioni. Asostenerlo Romano Prodi, ex premier e presidente dellaFondazione per la Collaborazione tra i Popoli, parlando dellesanzioni alla Russia a margine del Terzo Forum Euroasiatico aVerona. "Queste sanzioni stanno fortemente danneggiandol'economia di Europa e Russia. E' chiaro che non toccano gliStati Uniti. D'accordo che le sanzioni sono un fatto materialeche vuole, pero', sottolineano dei problemi di principio", haspiegato. "Sarebbe bene riflettere profondamente - ha proseguitoProdi, che ha anche guidato la Commissione Ue - e impostare unapolitica in cui il problema Ucraina viene affrontato in modoconcorde e ne esca una strategia di eliminazione progressivadelle sanzioni". (AGI)