Rifiuti: maxi-multa Corte Ue a Italia, e' record storico

(AGI) - Bruxelles, 2 dic. - La maximulta forfettaria di 40milioni di euro inflitta oggi dalla Corte Ue all'Italia per ilperdurante uso di discariche illegali e con rifiuti pericolosie' la sanzione pecuniaria piu' pesante mai inflitta dalla Corteeuropea da quando i Trattati le danno il diritto di imporremulte agli stati, e cioe' dal 1992. Lo si legge in un documentodella Corte Ue inviato ad Agi. Fino ad oggi la multaforfettaria piu' eleveta era stata inflitta dalla Corte sempreall'Italia nel 2011 per aiuti di stato illegali nella forma disgravi fiscali per contratti

(AGI) - Bruxelles, 2 dic. - La maximulta forfettaria di 40milioni di euro inflitta oggi dalla Corte Ue all'Italia per ilperdurante uso di discariche illegali e con rifiuti pericolosie' la sanzione pecuniaria piu' pesante mai inflitta dalla Corteeuropea da quando i Trattati le danno il diritto di imporremulte agli stati, e cioe' dal 1992. Lo si legge in un documentodella Corte Ue inviato ad Agi. Fino ad oggi la multaforfettaria piu' eleveta era stata inflitta dalla Corte sempreall'Italia nel 2011 per aiuti di stato illegali nella forma disgravi fiscali per contratti di formazione lavoro. In quel casola multa forfettaria era stata di 30 milioni, e harappresentato il record fino ad oggi. In totale la Corte hainflitto finora una decina di multe, due delle qualiall'Italia. Le altre hanno colpito Francia, Grecia, Portogallo,Spagna e Irlanda. La Grecia e' il paese che ne ha ricevute dipiu'. Quanto alla componente non forfettaria della multa, cioe' i42,8 milioni che l'Italia dovrebbe versare per ogni semestre dinon applicazione della sentenza, si tratta in questo caso dellaseconda piu' grave sanzione pecuniaria finora imposta ad unostato. Il caso piu' grave ha riguardato la Francia per laviolazione delle regole Ue in materia di pesca. Con unasentenza del 2005, la Corte ha richiesto per Parigi unasanzione di 57,77 milioni per ogni semestre di mancataapplicazione della sentenza. In quel caso la Francia avevaricevuto anche una multa forfettaria di 20 milioni. (AGI) .