Rcs vende Libri a Mondadori Intesa da 127,5 mln, Adelphi no

(AGI) - Milano, 5 ott. - Rcs ha ceduto a Mondadori la sua areaLibri per 127,5 milioni di euro. L'operazione e' stataapprovata nella

Rcs vende Libri a Mondadori Intesa da 127,5 mln, Adelphi no

(AGI) - Milano, 5 ott. - Rcs ha ceduto a Mondadori la sua areaLibri per 127,5 milioni di euro. L'operazione e' stataapprovata nella giornata di oggi dal consiglio diamministrazione. Le trattative tra le due societa' eranocominciate a meta' febbraio, quando Mondadori fece la primaofferta non vincolante per l'area Libri del gruppo Rizzoli.Adelphi e' stata esclusa dalla cessione: il 58% della casaeditrice che fa capo a Rcs sara' infatti ceduto al socioRoberto Calasso.

Nasce un 'gigante' della letteratura,con quasi il 40% del mercato. Con la firma del contratto diacquisto di Rcs Libri, Mondadori porta sotto il suo controllooltre a Rizzoli una serie di marchi storici dell'editoriaitaliana. Per questo l'operazione, da cui e' stata esclusaAdelphi, dovra' avere il via libera dell'Antitrust. Da Bompiania Einaudi ad Archinto, ecco le case editrici coinvolte.

MONDADORIIl gruppo retto da Marina Berlusconi gia' guida il mercatodell'editoria, con una quota a valore del 26,5%, secondo datiNielsen aggiornati al 2014. Ecco i suoi marchi.


- Edizioni Mondadori: il primo libro pubblicato risale al1912. Oggi copre tutti i segmenti di mercato ed e' il maggioreeditore di libri in Italia, con una quota del 12,3%.
 - Einaudi: fondata a Torino nel 1933, fu acquisita daMondadori nel 1994. Nel gruppo e' la casa editricecaratterizzata da impegno culturale e da cura della qualita'.
   - Piemme: fondata nel 1982, e' entrata nel gruppo Mondadorinel 2003. Pubblica principalmente libri per ragazzi, oltre adavere una forte produzione nel settore religioso.
   - Sperling&Kupfer: fondata nel 1899, e' tra le piu' antichecase editrici milanesi. Fu acquisita al 100% da Mondadori nel1995. Oggi pubblica narrativa, prevalentemente destinata alpubblico femminile, anche con il marchio Frassinelli.
   - Electa: e' dal 1945 il marchio dei libri d'arte.

RCS LIBRIFa capo per il 99,99% a Rcs Mediagroup ed e' il secondo editorein Italia, dietro a Mondadori, con una quota di mercato pari al12,1% nel 2014. Ecco i suoi marchi.
   - Rizzoli: e' la casa editrice piu' generalista del gruppo,fondata nel 1927.
   - Bur: e' il marchio dei tascabili della Rizzoli. Pubblicaclassici della letteratura a basso prezzo.
   - Bompiani: fondata da Valentino Bompiani nel 1929, e' oggidiretta da Elisabetta Sgarbi ed edita principalmente volumi dinarrativa e saggistica.
   - Fabbri editori: fondata nel 1947, e' la casa editrice deilibri per ragazzi e per l'apprendimento, spesso venduti inedicola.
   - Marsilio: fondata a Padova nel 1961, ha pubblicato neglianni oltre 7.000 titoli in tutti gli ambiti. Dal 2000 Rcs nedetiene il 51% circa e salira' al 95% prima della chiusuradella vendita. Al suo interno c'e', dal 2010, anche Sonzogno,la piu' antica casa editrice coinvolta nell'operazione: ha 150anni e si rivolge principalmente a un pubblico femminile.
   - Archinto: fondata nel 1985, passa al gruppo Rcs nel 2003.E' la casa editrice degli epistolari. (AGI)