Di Maio difende Foa: è un giornalista libero e 'sovranità' è una bella parola

Di Maio difende Foa: è un giornalista libero e 'sovranità' è una bella parola
Carlo Hermann / AFP 
Luigi Di Maio (Afp) 

Il leader M5s Luigi Di Mario difende la scelta di Marcello Foa come presidente della Rai, contestata duramente dal Pd. "Marcello Foa è un giornalista con la schiena dritta che ha sempre fatto il suo mestiere con grande onestà intellettuale e dimostrando totale indipendenza. Eppure oggi Pd e Forza Italia lo accusano di sovranismo. Ma di che parliamo?", scrive su Facebook il vicepresidente del Consiglio. "Sovranità - prosegue - è una parola presente nell'articolo 1 della Costituzione. E' una bella parola che sta tornando di moda anche grazie a persone come Foa". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it