Quote latte: al via causa Ue-Italia su mancato recupero

Quote latte: al via causa Ue-Italia su mancato recupero
 Quote latte

Bruxelles - La prima udienza della causa che contrappone la Commissione Ue e l'Italia sulla questione del recupero delle quote latte si e' tenuta questa mattina a Lussemburgo, sede della Corte europea di giustizia. La Commissione ha stimato che, dell'importo complessivo di 2,305 miliardi dovuti allo Stato italiano dagli allevatori che hanno superato le quote latte Ue nel periodo fra il 1995 e il 2009, "circa 1,752 miliardi non siano ancora stati rimborsati dai singoli produttori che hanno materialmente commesso le violazioni". "Parte di questo importo sembra considerato perso o rientra in un piano a tappe di 14 anni - ricorda la Corte - ma la Commissione stima che restino ancora da recuperare dai produttori ben 1,343 miliardi".
Come informa l'organismo giudiziario di Lussemburgo, "se la Corte accertera' l'inadempimento dell'Italia, quest'ultima si dovra' uniformare alla sentenza della Corte, esponendosi, in caso di inottemperanza, al rischio di una condanna al pagamento di penali". (AGI)