Pil: Svimez, rischio grande frenata al Sud, nel 2018 +1% e nel 2019 +0,7%

Pil: Svimez, rischio grande frenata al Sud, nel 2018 +1% e nel 2019 +0,7%

Anche il Mezzogiorno è in ripresa, ma la crescita rischia di rallentare e in maniera consistente. Secondo i dati Svimez, il Pil è aumentato al Sud nel 2017 dell'1,4%, rispetto allo 0,8% del 2016. Ma quest'anno, l'inversione di tendenza sarà netta: il Pil del Centro-Nord dovrebbe crescere dell'1,4%, in misura maggiore di quello delle regioni del Sud e che è stimata all'+1%. Secondo i dati Svimez, il pericolo è però quello di una "grande frenata": i consumi totali interni pesano sulla differente dinamica territoriale (+1,2% nel Centro-Nord e + 0,5% nel Sud), in particolare quelli della P.A., che segnano +0,5% nel Centro-Nord e -0,3% nel Mezzogiorno. Ma è soprattutto nel 2019 che si rischia un forte rallentamento dell'economia meridionale: la crescita del prodotto sara' pari a +1,2% nel Centro-Nord e +0,7% al Sud. In due anni, si tratta un sostanziale dimezzamento del tasso di sviluppo. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it