Padoan, governo rivedrà a ribasso previsioni crescita Pil

Il ministro: "le banche sono più forti, stiamo già vedendo un processo di fusioni e acquisizioni"

Padoan, governo rivedrà a ribasso previsioni crescita Pil
 Padoan

Milano - Il governo rivedra' al ribasso le previsioni di crescita del Pil. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo oggi a Milano all'Euromoney Italy Conference. "L'economia italiana sta crescendo non cosi' velocemente come vorremmo vedere - ha detto - le previsioni di crescita saranno riviste al ribasso anche nei dati che il governo sta per rilasciare nell'aggiornamento al Def".

Padoan: le tasse continueranno a scendere con tagli su voci di spesa 

Parlando poi delle riforme nel settore bancario, Padoan ha detto che stanno iniziando a produrre i giusti effetti: "le banche sono piu' forti, stiamo gia' vedendo un processo di fusioni e acquisizioni". Il ministro ha poi spiegato che i numeri che circolano riguardo alla consistenza degli Npl, i crediti deteriorati, "sono esagerati" e che "bisogna prendere in considerazione i numeri veri : gli Npl sono concentrati solo in un certo numero di banche, per tornare alle condizioni normali serve un po' di tempo". (AGI)