P. a.: sindacati, e' Governo a tenere fermi contratti

(AGI) - Roma, 4 giu. - "Milioni di lavoratori pubblici siaspettano giustizia dalla sentenza della Corte costituzionale,ma sanno benissimo che e' il governo a tenere fermi icontratti", Rossana Dettori, Giovanni Faverin, GiovanniTorluccio e Benedetto Attili - segretari generali di Fp-CgilCisl-Fp Uil-Fpl e Uil-Pa - intervengono con forza sullaquestione del blocco contrattuale dopo che l'avvocatura dellostato ha diramato oggi "cifre paradossali e che lasciano piu'di qualche dubbio sull'uso strumentale" in merito al costopresunto di una restituzione degli aumenti negati ai dipendentipubblici. "La verita' e' che questo governo e' un pessimodatore

(AGI) - Roma, 4 giu. - "Milioni di lavoratori pubblici siaspettano giustizia dalla sentenza della Corte costituzionale,ma sanno benissimo che e' il governo a tenere fermi icontratti", Rossana Dettori, Giovanni Faverin, GiovanniTorluccio e Benedetto Attili - segretari generali di Fp-CgilCisl-Fp Uil-Fpl e Uil-Pa - intervengono con forza sullaquestione del blocco contrattuale dopo che l'avvocatura dellostato ha diramato oggi "cifre paradossali e che lasciano piu'di qualche dubbio sull'uso strumentale" in merito al costopresunto di una restituzione degli aumenti negati ai dipendentipubblici. "La verita' e' che questo governo e' un pessimodatore di lavoro. Pessimo per come continua a negare lacontrattazione, economica e normativa, pessimo per una riformache non innova e non riorganizza, pessimo perche' non investeun euro in valorizzazione delle competenze", affondano iquattro segretari. "E per di piu' e' un governo che si nascondenon solo dietro gli annunci a cui ci ha abituato e alle scuseper una spesa pubblica che non sa fermare, ma oggi anche dietroai numeri dell'avvocatura, incompatibili con quelle che lostesso governo ha inserito nei vari def". Per questo "lanceremouna grande mobilitazione: tre grandi assemblee con tutti gliRsu eletti a marzo. Cioe' con la stragrande maggioranza deirappresentanti dei lavoratori, scelti con una partecipazione alvoto che la politica ormai si sogna", proseguono isindacalisti. "Dalle assemblee uscira' la nostra piattaformanazionale e quelle di settore, per spiegare al governo come sipossono rinnovare i contratti". "Vogliamo rinnovare tutti icontratti bloccati, cambiando il modo di gestire e organizzarei servizi pubblici. Staremo a vedere se il governo sidimostrera' all'altezza di chi ogni giorno lavora a serviziodel paese", concludono. (AGI).