Opera Roma: firmato l'accordo per evitare licenziamenti

(AGI) - Roma, 18 nov. - I vertici del Teatro dell'Opera di Romae i sindacati hanno firmato nella notte un accordo che evita,per il momento, il licenziamento dei membri dell'orchestra edel coro del teatro lirico. L'intesa, che prevede unaautoriduzione dello stipendio per i musicisti, sara' vagliatadal Cda del teatro il 23 novembre. "Credo che i lavoratoriabbiano dimostrato per l'ennesima volta di essereresponsabili", dice all'Agi Silvano Conti, coordinatorenazionale Cgil Cultura e Spettacolo, aggiungendo: "Gliorchestrali si sono autodecurtati gli stipendi in media di 200euro netti al mese e l'accordo prevede risparmi per

(AGI) - Roma, 18 nov. - I vertici del Teatro dell'Opera di Romae i sindacati hanno firmato nella notte un accordo che evita,per il momento, il licenziamento dei membri dell'orchestra edel coro del teatro lirico. L'intesa, che prevede unaautoriduzione dello stipendio per i musicisti, sara' vagliatadal Cda del teatro il 23 novembre. "Credo che i lavoratoriabbiano dimostrato per l'ennesima volta di essereresponsabili", dice all'Agi Silvano Conti, coordinatorenazionale Cgil Cultura e Spettacolo, aggiungendo: "Gliorchestrali si sono autodecurtati gli stipendi in media di 200euro netti al mese e l'accordo prevede risparmi per oltre 3milioni che saranno soprattutto a carico dei dipendenti. Ora -conclude il sindacalista - ci auguriamo che il ministro scelgadei manager competenti per la gestione del teatro". L'intesa e'stata sottoscritta da tutte le sigle sindacali. .