Olio: Sicolo (Cno),e' decisivo rafforzare rapporto con territorio

(AGI) - Roma, 5 lug. - Quest'anno ricorrono i 50 anni dalla costituzione del Con...

Olio: Sicolo (Cno),e' decisivo rafforzare rapporto con territorio
 Olive olio - fb

(AGI) - Roma, 5 lug. - Quest'anno ricorrono i 50 anni dalla costituzione del Consorzio Nazionale degli Olivicoltori (CNO), un organismo attivo nella commercializzazione e nella valorizzazione della produzione di olio extra vergine di oliva prodotto da circa 135.000 olivicoltori aderenti, raggruppati in 24 organizzazioni di produttori, presenti in tutte le regioni produttrici italiane.
Il CNO rappresenta oggi una moderna organizzazione economica proiettata nel futuro, in grado di commercializzazione in Italia ed all'estero, con propri marchi, un'ampia gamma di prodotti oleari di qualita', caratterizzati da un forte legame con il territorio di provenienza e garantiti tramite un riogoroso e sperimentato sistema di tracciabilita', tra i piu' avanzati nell'ambito del settore.
"La nostra - dichiara Gennaro Sicolo, Presidente del CNO - e' la prima unione nazionale nel settore dell'olio di oliva che e' stata costituita in Italia per svolgere servizi a favore delle imprese". "L'intuizione e' venuta da alcuni pionieri che gia' a meta' degli anni sessanta, appena dopo l'istituzione della Comunita' europea e la pubblicazione della prima organizzazione comune di mercato nel settore della produzione e della commercializzazione dei grassi vegetali, intuirono il valore della organizzazione economica e dell'aggregazione del mondo agricolo", ha continuato Sicolo.(AGI)
Bru