Ocse: Italia quinta per pressione fiscale, 42,6% nel 2013

(AGI) - Roma. - L'Italia nel 2013 ha registrato unapressione fiscale pari al 42,6% del Pil, in lieve calo rispettoal 42,7%  [...]

(AGI) - Roma, 10 dic. - L'Italia nel 2013 ha registrato unapressione fiscale pari al 42,6% del Pil, in lieve calo rispettoal 42,7% del 2012, a fronte di una media Ocse passata nelfrattempo 33,7% al 34,1%. Lo riferisce un rapportodell'organizzazione di Parigi. Nel 2012, l'ultimo anno per ilquale sono disponibili i dati su tutti i paesi dell'area,l'Italia risultava quinta per pressione fiscale. Secondo i datidisponibili al momento per il 2013, l'Italia sarebbe scesa alsesto posto dopo Danimarca, Francia, Belgio, Finlandia eSvezia. (AGI)