Nuove entrate e meno spese: così il governo corregge i conti

C'è una norma ad hoc per lo stadio della Roma e per chi affitta con Airbnb l'aliquota sale al 21%

Nuove entrate e meno spese: così il governo corregge i conti
 Padoan, ecofin

La 'manovrina' di correzione è quasi una 'Finanziaria di metà anno': un testo di 68 articoli per un valore di 5 miliardi di euro. Ora - si legge sulla Stampa - questa legge omnibus è a Palazzo Chigi 'per i ritocchi'. Il governo promette di pubblicarla in Gazzetta al più presto, ma non è escluso che avvenga dopo il ponte del 25 aprile. 

Ecco le nuove entrate

  • Ritoccate le accise sui tabacchi - Ciò porterà nelle casse dello Stato un gettito su base annua di almeno 83 milioni di euro per l'anno 2017 e di 125 milioni di euro dal 2018. 

  • Raddoppiata la tassa sulle vincite ai giochi -  Dal 6 al 12% per tutte le vincite sopra i 500 euro e l'aumento del prelievo per chi gestisce slot machine. La tassa scatterà dal primo ottobre 2017. Sale dal 6% all'8% il prelievo sulle vincite al Lotto mentre il Prelievo erariale unico sulle slot passa al 19% e quello sulle videolotterie al 6%. 
  • Cedolare secca al 21% sugli affitti brevi- La norma riguarda, dal 1 giugno 2017, le case vacanze e gli immobili affitati attraverso i portali come Airbnb. 
  • Multa da 200 euro per chi non paga il biglietto sui mezzi pubblici.

Le spese

  • Garanzia dello Stato fino a 97 milioni di euro per il progetto Ryder Cup 2022, la più prestigiosa competizione internazionale di golf.
  • Una norma per Alitalia - La misura dovrebbe consentire alla compagnia aerea di usufruire di una garanzia pubblica. "Il ministero dell'Economia e delle Finanze - si legge nel testo - è autorizzato a deliberare e sottoscrivere, anche in più soluzioni, un aumento del capitale sociale di Invitalia-Agenzia Nazionale per l'Attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'Impresa, nella misura massima di 300 milioni di euro nell'anno 2017". 
  • L’Anas diventerà una controllata di Ferrovie: secondo il governo la sinergia dovrebbe garantire un aumento degli investimenti del 10% quest’anno e altrettanto il prossimo. Pantalone intanto pagherà 700 milioni per evitare di portare dentro le Ferrovie il contenzioso di Anas.  

I vantaggi per aziende e comuni

  • Ritoccato lo sconto contributivo sui premi di produttività ad aziende e dipendenti che adottano il modello tedesco di partecipazione agli utili. Per loro scende del 20 per cento l’aliquota a carico del datore di lavoro sui contributi di invalidità e vecchiaia (ma solo fino al limite di 800 euro), mentre il lavoratore diventa esente.
  • Se i Comuni trovano uno sponsor disposto a pagare per intero gli stipendi, potranno fare assunzioni a tempo determinato in deroga ai limiti stabiliti dal governo. Le procedure di assunzione dovranno però essere «di natura concorsuale e ad evidenza pubblica».

Norma ad hoc per lo stadio della Roma

Una buona notizia per la Roma e il nuovo stadio a Tor di Valle: una norma ad hoc prevede il sì alla costruzione d’immobili con destinazione d’uso diversa da quella sportiva, la demolizione dell’impianto da dismettere e la ricostruzione con diversa volumetria. Nel caso in cui gli interventi riguardino aree di proprietà pubblica, lo studio di fattibilità può prevedere la cessione a titolo oneroso del diritto di superficie per un massimo di novant’anni o di quello di usufrutto per trenta.