agi live
Wall Street chiude mista, record per il DJ. Giù il Nasdaq

Wall Street chiude mista, record per il DJ. Giù il Nasdaq

Il Dow Jones beneficia del via libera del Senato Usa al piano infrastrutturale da oltre mille miliardi di dollari

Wall Street chiude mista record per DJ giù Nasdaq

Wall Street

AGI - Wall Street termina la sua corsa a due velocità. Bene il Dow Jones che chiude a livello record, dopo il via libera del Senato Usa al piano infrastrutturale da oltre mille miliardi di dollari. Giù invece il Nasdaq. Più nel dettaglio il Dow Jones avanza dello 0,46% a 35.264 punti, lo S&P dello 0,1% a 4.436 punti e il Nasdaq perde lo 0,49% a 14.788 punti.

Sul fronte politico, il Senato ha approvato il voto sul piano infrastrutturale voluto dal presidente Joe Biden, ma l'attenzione si è già spostata verso un nuovo pacchetto da 3.500 miliardi di cui ha parlato ieri il leader dei democratici, Chuck Schumer, e che dovrebbe affrontare la lotta alla povertà, il cambiamento climatico, la spesa sanitaria e quella per l'educazione. Il nuovo pacchetto molto probabilmente condizionerà il percorso della legge alla Camera. Tra i big Microsoft perde lo 0,66% e Amazon lo 0,63%.

Intanto gli occhi degli investitori restano puntati sulle mosse della Federal Reserve, all'interno della quale è partito il dibattito su quando avviare il tapering, ovvero il ritiro dei 120 miliardi di acquisti mensili con cui la banca centrale sostiene l'economia. Rimbalza il prezzo petrolio per le prese di beneficio degli investitori, dopo i recenti forti cali per il timore della diffusione delle varianti soprattutto in Cina e negli Stati Uniti. A New York il Light crude Wti sale del 2,7% a 68,29 dollari e il Brent del 2,5% a 70,74 dollari.