Approvato il Milleproroghe. Dai medici alle  assunzioni Pa, tutte le novità

Approvato il Milleproroghe. Dai medici alle  assunzioni Pa, tutte le novità

l provvedimento, dopo rinvii e tensioni che hanno messo a dura prova la tenuta della maggioranza, si appresta quindi a ottenere il via libera di Montecitorio nelle prossime ore per poi passare all'esame definitivo del Senato

Milleproroghe medici assunzioni Pa 

© Foto: Armando Dadi / AGF -  Aula, Camera dei deputati

Il governo ha incassato la fiducia dell'Aula della Camera sul decreto Milleproroghe con 315 sì. Il provvedimento, dopo rinvii e tensioni che hanno messo a dura prova la tenuta della maggioranza, si appresta quindi a ottenere il via libera di Montecitorio nelle prossime ore per poi passare all'esame definitivo del Senato. Il decreto scade il 29 febbraio, pertanto l'iter a Palazzo Madama in secondo lettura dovrebbe essere 'blindato' considerando i tempi stretti. Tra le novità del decreto, diventato omnibus, la possibilità per i medici di rimanere in servizio anche superati i 40 anni di attività, ma entro i 70 di età.

Nessuno slittamento, invece, per la Rc auto familiare ma arriva un meccanismo di 'malus'. Salta il rinvio al primo aprile dell'obbligo di pagamenti tracciabili per ottenere le detrazioni al 19% su tutta una serie di spese, dalla palestra dei figli al dentista. A provocare le tensioni nella maggioranza, e a complicare di riflesso l'iter del provvedimento in Commissione, è stato soprattutto lo scontro sulla prescrizione poi risolto con la bocciatura del 'lodo Annibali' che puntava a rinviare l'entrata in vigore della riforma Bonafede. Respinti anche gli emendamenti di Italia viva che chiedevano la soppressione dell'articolo 35 del testo sulle concessioni autostradali.

Queste le principali modifiche:

- CONCESSIONI AUTOSTRADALI - In caso di revoca, di decadenza o di risoluzione di concessioni di strade o di autostrade, anche di quelle sottoposte a pedaggio, Anas puo' assumerne la gestione nelle more dello svolgimento delle procedure di gara per l'affidamento a nuovo concessionario. La norma inoltre riduce le eventuali penali a carico dello Stato.

- PIÙ TEMPO PER STABILIZZAZIONE PRECARI P.A - Riaperti "i termini stabilizzazione per migliaia precari P.a che avranno tempo fino a fine dicembre 2020 per maturare tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto che gli permetteranno di accedere all'assunzione a tempo indeterminato. Reintrodotta la 'stretta' per garantire la trasparenza degli stipendi dei dirigenti della pubblica amministrazione.

- 3 MILIONI IN PIÙ PER STABILIZZARE PRECARI ANPAL - Vengono stanziati 3 milioni in piu' in due anni per la stabilizzazione dei precari Anpal servizi per le politiche attive del lavoro.

- POTENZIAMENTO DELLE AGENZIE FISCALI - Dal 2020 l'Agenzia delle Entrate e l'agenzia delle Dogane e Monopoli sono autorizzate a usare le risorse del proprio bilancio rispettivamente di 6 milioni e 1,9 milioni di euro per "garantire maggiore efficienza ed efficacia all'azione amministrativa". Inoltre, le risorse certe e stabili del Fondo risorse decentrate sono sono incrementare di 6 milioni adecorrere dal 2020 e di ulteriori 4 mln dal 2021 per l'agenziadelle Entrate. Quelle per l'Agenzia delle Dogane e Monopoli sono incrementate di 3,5 mln dal 2020.

- EX ILVA - Prorogata la cassa integrazione straordinaria per i dipendenti ex Ilva,con uno stanziamento di 19 milioni. Nel dl anche le norme per la Cigs di un anno per i lavoratori di aziende localizzate in aree di crisi industriale in Campania e Veneto e mobilità in deroga per le aree Venezia-Porto Marghera.

- ARRIVA 'MALUS' PER RC AUTO FAMILIARE - Nel caso in cui il beneficiario della polizza familiare con veicolo di diverso tipo, quindi moto o motorino, provochi un incidente con colpa con danni superiori ai 5mila euro potrà subire alla successiva stipula un declassamento.

- MONOPATTINI - I monopattini potranno essere guidati solo dai 14 anni e solo sulle strade urbane con limite di velocità a 50km/h. I minorenni dovranno indossare il casco. Obbligatorio il giubbotto o le bretelle retroriflettenti dopo il tramonto.

- OK MEDICI A LAVORO FINO A 70 ANNI - I medici avranno la possibilità di rimanere in servizio anche superati i 40 anni di attività, ma entro i 70 di età.

- SPECIALIZZANDI IN CORSIA GIÀ DAL TERZO ANNO - I medici specializzandi potranno essere inquadrati, con contratti a tempo determinato e con part time, già a partire dal terzo anno di corso.

- 4 MLN PER FAMILIARI DI ESPOSTI AMIANTO - Quattro milioni a favore dei malati di mesotelioma non professionale. La misura si rivolge alle persone che hanno contratto la patologia per esposizione familiare a lavoratori impiegati nella lavorazione dell'amianto o per comprovata esposizione ambientale.

- 2MLN IN PIÙ PER I PICCOLI PAZIENTI ONCOLOGICI - Due milioni di euro in più nel fondo nazionale per l'assistenza dei bambini affetti da patologie oncologiche. Si tratta di risorse aggiuntive per le associazioni che sostengono i piccoli pazienti e le loro famiglie.

- NEL 2020-21 SCREENING GRATUITO PER EPATITE C - Screening gratuito nel biennio 2020-21 per l'epatite C "al fine di prevenire, eliminare ed eradicare il virus".

- 3 MLN A ROMA PER BUS NON INQUINANTI - Per aumentare gli interventi per il miglioramento della qualità dell'aria vengono stanziati tre milioni di euro dal 2020 al 2022 per i trasporti e la mobilità nel territorio di Roma Capitale. Sempre per Roma Capitale vengono stanziati 100 milioni per la manutenzione di strade e scuole.

- DEBITI COMUNI, OK AL 'SALVA NAPOLI' - Ok alla norma sui bilanci dei Comuni, ribattezzato dalla Lega il "salva-Napoli", che consente all'amministrazione di spalmare i debiti sugli anni successivi.

- SBLOCCATA IMPASSE SU COMPLETAMENTO TIRRENICA - Consentito l'avvio della realizzazione dei sei lotti mancanti della Tirrenica. - PIU' FONDI PER STOP CLASSI 'POLLAIO' Stanziati 55 milioni in tre anni per aumentare il personale docente nelle scuole secondarie e ridurre le classi pollaio.

- PROROGA VERIFICHE SISMICHE. ENTRO DICEMBRE 2021 - Slittano al 31 dicembre 2021 i termini stabiliti per le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici.

- CEDOLARE SECCA PER COMUNI TERREMOTATI - Stabilizzazione della cedolare secca al 10% nei comuni colpiti dal sisma. Ma no alla proroga al 2020 della cedolare secca al 21 per cento per gli affitti commerciali.

- STOP MERCATO TUTELATO PICCOLE IMPRESE NEL 2021 - Per le piccole imprese il passaggio al mercato libero dell'energia è anticipato di un anno, a gennaio 2021. Fissato al 1 gennaio 2022 il passaggio al mercato libero per le microimprese e per i clienti domestici.

- MORATORIE TRIVELLE SI ALLUNGA DA 18 A 24 MESI - La moratoria sulle trivelle si allunga da 18 a 24 mesi. I 24 mesi vengono conteggiati dal 13 febbraio 2019, data di entrata in vigore del decreto Semplificazioni.

- PROROGA INCENTIVI IMPIANTI BIOGAS FINO A 300KW - Via libera alla proroga per tutto il 2020 dell'accesso agli incentivi per gli impianti di produzione di energia elettrica alimentati a biogas, con potenza elettrica non superiore a 300 kW, nel limite di un ulteriore costo annuo di 25 milioni di euro.

- 'COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI' PER L'AUTOCONSUMO - I consumatori di energia elettrica potranno associarsi per divenire autoconsumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente.

- COMMISSARIO PER INFRASTRUTTURE VIARIE SARDEGNA Sarà nominato un commissario straordinario incaricato di sovraintendere alla programmazione, alla progettazione, all'affidamento e all'esecuzione degli interventi sulla rete viaria della regione Sardegna.

- GETTITO DEL BOLLO AUTO RESTERÀ TUTTO ALLE REGIONI - Il gettito del bollo auto riscosso dalle Regioni rimarrà tutto agli enti locali "al fine di incentivare gli investimenti delle Regioni sui propri territori".

- INCASSI MULTE ANCHE PER RIMOZIONE RIFIUTI - Gli incassi derivanti dalle multe stradali potranno essere utilizzate oltre che a favore della sicurezza stradale anche per "interventi di ricovero degli animali randagi, per la rimozione dei rifiuti abbandonati e per il decoro urbano delle aree e delle sedi stradali".

- SLITTA STOP CONTRIBUTI EDITORIA NO PROFIT - Rinviato, dai 12 attuali, a 24 mesi lo stop dei contributi all'editoria no profit e cooperativa. Il testo chiarisce che ai contributi non possono accedere "le imprese editrici di quotidiani e periodici quotati o partecipati da società quotate in mercati regolamentati".

- PROROGATA CONVENZIONE GOVERNO-AGENZIE STAMPA - Prorogati fino a fine 2020 i contratti di acquisto dei servizi giornalistici forniti dalle agenzie di stampa stipulati da Palazzo Chigi. Viene prorogata di 12 mesi anche la Cigs in atto per i giornalisti delle agenzie di stampa.