Trasporto aereo: sciopero nazionale di 24 ore martedì 25 febbraio

Lo stop è stato proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl: chiedono un tavolo di lavoro ministeriale e una cabina di regia per riscrivere le regole del settore.

Trasporto aereo sciopero nazionale 25 febbraio

Sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori delle aziende del settore del trasporto aereo martedì 25 Febbraio 2020.​ Lo stop è stato proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl trasporto aereo. Da ormai troppo tempo, si legge in una dichiarazione congiunta, "le organizzazioni sindacali richiedono inascoltate un tavolo di lavoro ministeriale e una cabina di regia che abbia la finalità di riscrivere le regole del settore. Riteniamo infatti e lo abbiamo più volte sostenuto in ogni momento istituzionale di confronto che l’obiettivo principale e ineludibile sia quello di porre fine alle cause e agli effetti delle azioni di dumping industriale e contrattuale che hanno generato inaccettabili asimmetrie competitive". I sindacati ricordano di aver proclamato una prima azione di sciopero nazionale di quattro ore lo scorso 26 luglio, e una seconda azione di sciopero per il giorno 25 novembre, e a seguire sono stati effettuati scioperi di numerose aziende del settore il 13 dicembre e il 14 gennaio 2020 "generati della grave crisi che imperversa nel settore del trasporto aereo e dal proliferare di situazioni di pesante crisi industriali, in alcuni casi della stessa impresa, più volte nel tempo, come nella vicenda Alitalia e Air Italy". 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it