Natale: Confesercenti, 10mln in viaggio; spesa in lieve rialzo

(AGI) - Roma, 13 dic. - A segnalare l'intenzione di fare unavilleggiatura con il partner - rivela il sondaggio - e' il 35%degli intervistati, contro il 26% dello scorso anno. Capodannorimane l'occasione piu' scelta per un viaggio: per la finedell'anno sara' in vacanza quasi un italiano su dieci (il 9%).Il 5% degli intervistati ha invece indicato Natale, mentre il7% andra' in villeggiatura in un altro periodo delle prossimefeste. Il 37% di chi ha intenzione di fare una vacanza durantele prossime feste andra' in viaggio con la famiglia: una quotain leggera diminuzione

(AGI) - Roma, 13 dic. - A segnalare l'intenzione di fare unavilleggiatura con il partner - rivela il sondaggio - e' il 35%degli intervistati, contro il 26% dello scorso anno. Capodannorimane l'occasione piu' scelta per un viaggio: per la finedell'anno sara' in vacanza quasi un italiano su dieci (il 9%).Il 5% degli intervistati ha invece indicato Natale, mentre il7% andra' in villeggiatura in un altro periodo delle prossimefeste. Il 37% di chi ha intenzione di fare una vacanza durantele prossime feste andra' in viaggio con la famiglia: una quotain leggera diminuzione rispetto al 39% rilevato nel 2013. Calainvece la percentuale di italiani in vacanza con gli amici, chepassa dal 26 al 21%, e di chi invece sceglie di viaggiare solo(dal 7 al 5%). Stabili al 2% i fedelissimi dei gruppiorganizzati. In media, le vacanze degli italiani nel 2014dureranno 6,3 giorni, un dato in linea con il 2013, quando ladurata media delle villeggiature si era assestata sui 6 giorni.Quest'anno, pero', si segnala la diminuzione delle mini-vacanzedi due giorni, indicate dall'11% dei nostri concittadini controil 14% del 2013, ed il contemporaneo aumento della quota di chiinvece fara' un viaggio di 6-7 giorni, passata dal 10% delloscorso anno al 15%. Quasi 1 italiano su 3 (il 31%) scegliera'di alloggiare in casa di amici o parenti. Il 23% preferisce perle prossime vacanze un albergo o una pensione, mentre il 20%pernottera' in una casa in affitto, un B&B o un ostello.Stabile al 9% - come lo scorso anno - la quota di italiani chesceglie di stare in campeggio, camper, villaggio, agriturismo,altre strutture all'aria aperta, mentre diminuisconoulteriormente i nostri concittadini che approfitteranno di unaseconda casa di proprieta': nel 2014 sono il 17%, nel 2007erano il 21%. La maggioranza (74%) degli intervistati passera'la villeggiatura in Italia, mentre il 20% optera' per unadestinazione europea. Cresce il numero di italiani in viaggiooltre i confini del continente: quest'anno sara' il 6%, controil 4% del 2013. Complessivamente, per il 35% dei nostriconnazionali in viaggio si profila una vacanza all'insegnadella cultura e delle citta' d'arte, mentre il 29% ha sceltouna villeggiatura in montagna. (AGI)