Manovra: Oettinger, non accetteremo violazione criteri stabilità

Manovra Oettinger

La Commissione europea non accetterà dall'Italia una bozza di manovra che violi i criteri di stabilità. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione Ue Guenther Oetting parlando stamane con la radio tedesca Deutschlandfunk. Oettinger ha aggiunto che Bruxelles sta ancora aspettando la nuova bozza e ha auspicato di poterla ricevere entro oggi. "Ci auguriamo - ha detto - di riceverla oggi e che corrisponda ai criteri di predisposti per tutti i paesi". Secondo il commissario un deficit-pil al 2,4% "andrebbe contro tutti gli impegni". "Ci aspettiamo dall'Italia - ha aggiunto - una manovra che soddisfi le promesse e non includa un deficit-pil al 2,4%". "La legge italiana - ha aggiunto - è pericolosa per l'Italia e per l'Eurozona a causa dell'elevato debito e il parziale dietrofront sulle precedenti riforme".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it