Manovra, Di Maio: "Una nota al Def coraggiosa oppure M5s non la vota"

Manovra, Di Maio: "Una nota al Def coraggiosa oppure M5s non la vota"
 (Agf)
 Luigi Di Maio

Il vicepremier 5 stelle Luigi Di Maio minaccia di non votare l'aggiornamento del Def se non conterrà le misure richieste dal Movimento. "La nota al Def deve essere votata dal Cdm e dal Parlamento. Una nota al Def non coraggiosa e senza reddito di cittadinanza, pensione di cittadinanza, quota 100 Fornero, risarcimento dei truffati dalle banche non avrà i voti del M5s", ha detto Di Maio, secondo quanto si apprende, alla riunione con i ministri M5s. 

"Per me non ha senso parlare solo di deficit. Si deve scommettere sulla crescita. E dare risposte ai bisogni dei cittadini. Con l'11% di disoccupazione non possiamo che puntare sugli investimenti e sulla crescita di qualità". Lo dice, secondo quanto si apprende, Luigi Di Maio durante l'incontro con i ministri M5s. "Solo puntando sulla crescita si può poi ridurre il debito. Le ricette del passato hanno solo aumentato il debito pubblico" .



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.