Reddito di cittadinanza solo a chi ha lavorato almeno due anni, chiede la Lega

Il partito chiede ancora l'obbligo di svolgere un anno di Servizio civile universale per coloro che richiedono il reddito di cittadinanza in età compresa tra i 18 e i 28 anni

Reddito di cittadinanza solo a chi ha lavorato almeno due anni, chiede la Lega

Concedere il reddito di cittadinanza solo a chi ha lavorato almeno 2 anni, anche se non continuativi. Lo prevede un emendamento della Lega al decretone reddito-pensioni. La proposta di modifica stabilisce che "almeno uno dei componenti abbia corrisposto, nei dieci anni precedenti, imposte e contributi da lavoro, in un qualsiasi importo e per almeno 24 mesi, anche non continuativi".

Inoltre un altro emendamento della Lega chiede l'obbligo di svolgere un anno di Servizio civile universale per coloro che richiedono il reddito di cittadinanza in età compresa tra i 18 e i 28 anni. Lo prevede un emendamento al decretone presentato dalla Lega. La proposta di modifica prevede una "presenza media settimanale di 25 ore" al Servizio civile. Sono esenti dall'obbligo coloro che abbiano già svolto il Servizio civile nazionale e universale. La gestione e l'organizzazione e' delegata alle Regioni e alle Province e ai centri dell'impiego spetterà l'attività di controllo.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.