Lavoro: Landini, riforme si fanno insieme non basta illuminato

(AGI) - Roma, 28 set. - "Il governo ha presentato una leggedelega e la sta discutendo in Parlamento. Del sindacato nessunoe' stato coinvolto nei dettagli io entro nel momento in cuic'e' una trattativa". Lo ha detto Maurizio Landini, segretariogenerale della Fiom, intervistato da Maria Latella su Sky tg24specificando che sulla riforma non c'e' alcuna trattativa incorso con il sindacato. "Se uno dice che decide lui, cheinforma il Parlamento o che pensa che votando dentro unpartito" gia' si sia deciso "per tutta Italia, secondo me sisbaglia e se pensa di intervenire per

(AGI) - Roma, 28 set. - "Il governo ha presentato una leggedelega e la sta discutendo in Parlamento. Del sindacato nessunoe' stato coinvolto nei dettagli io entro nel momento in cuic'e' una trattativa". Lo ha detto Maurizio Landini, segretariogenerale della Fiom, intervistato da Maria Latella su Sky tg24specificando che sulla riforma non c'e' alcuna trattativa incorso con il sindacato. "Se uno dice che decide lui, cheinforma il Parlamento o che pensa che votando dentro unpartito" gia' si sia deciso "per tutta Italia, secondo me sisbaglia e se pensa di intervenire per decreto calando su tuttoil Paese quello che intende decidere anche sulla testa deilavoratori deve sapere che cosi' facendo parte lo scioperogenerale. Le riforme si fanno con le persone in carne e ossa.Non c'e' un illuminato che cambia il Paese dalla sera allamattina", ha detto ancora. "Noi facciamo una proposta precisa: si cancellino tuttequelle forme di lavoro assurde e se ne introducano sei o sette.Dentro a queste noi siamo anche per ragionare sul contratto atempo indeterminato a tutele progressive. Se e' a tempoindeterminato si puo' agire sul periodo di prova", ha dettoanche Landini. "La nostra proposta e' quella di introdurre uncontratto a tempo indeterminato dove aprendo una trattativasiamo di sposti adire che ci puo' essere un periodo di provapiu' lunga per incentivare" questa forma, ha detto. (AGI).