L'Eurogruppo avverte Atene "Basta perdere tempo"

(AGI) - Bruxelles, 9 mar. - L'Eurogruppo e' pronto a continuarea sostenere la Grecia se questa andra' avanti con il piano diriforme: lo

L'Eurogruppo avverte Atene "Basta perdere tempo"
(AGI) - Bruxelles, 9 mar. - L'Eurogruppo e' pronto a continuarea sostenere la Grecia se questa andra' avanti con il piano diriforme: lo ha sottolineato, al suo arrivo al Consiglio per lariunione dei 19, il presidente Jeroen Dijsselbloem. "Nondobbiamo perdere altro tempo - ha sottolineato - dobbiamolavorare assieme alla Grecia per assicurare il suo futuroforte nell'Eurozona". Perche' questo sia possibile, aha aggiunto, servono "ulteriori progressi nel programma esull'attuazione delle misure concordate: dobbiamo smettere diperdere tempo e cominciare a prendere le cose seriamente". La Grecia, ha ribadito invece il ministro dell'Economiatedesco Wolfgang Schaeuble, deve "realizzare quanto promesso" e"astenersi come concordato dalle azioni unilaterali, senzal'accordo della troika". Se l'Unione europea abbandona la Grecia al suo destino,Atene fornira' documenti di viaggio validi per l'Europa diSchenghen a tutti i migranti, e tra questi ci potrebbero essereanche terroristi dell'Isis. E' la minaccia lanciata dalministro della Difesa greco, Panos Kammenos, leader delladestra nazionalista, secondo quanto riferisce il sito tedescodi "The Local". "Se colpiscono la Grecia, allora dovrebberosapere che i migranti avranno i documenti per andare aBerlino", ha avvertito senza giri di parole il ministro.Kammenos ha aggiunto che se tra i migranti si anniderannojihadisti, la responsabilita' sara' dell'Europa perc la suaposizione intransigente sui problemi economici greci. Dichiarazioni simili erano gia' state pronunciate lasettimana scorsa dal vice ministro dell'Interno, GiannisPanousis, mentre il ministro degli Esteri, Nikos Kotzias, inoccasione della riunione di venerdi' scorso con i colleghieuropei aveva ricordato che in caso di crollo, il suo Paesesarebbe diventato la porta di ingresso per "milioni diimmigrati e migliaia di jihadisti". Alla minaccia, il sindacatodella polizia tedesca ha risposto, suggerendo di escludere laGrecia dall'area Schengen nella quale e' stato abolito ilcontrollo dei documenti alle frontiere. (AGI).