Istat, migliorano dati su lavoro: +341mila tempi indeterminati

Tasso disoccupazione stabile all'11,6%

Istat, migliorano dati su lavoro: +341mila tempi indeterminati
occupazione lavoro (agf) 

Roma - E' in ripresa il mercato del lavoro: secondo l'Istat, nel I trimestre di quest'anno rispetto al I trimestre 2015 si sono registrati 242 mila occupati in piu', con un contributo decisivo dell'occupazione dipendente a tempo indeterminato (+341 mila), a fronte della sostanziale stabilita' di quella a termine e del calo degli indipendenti, concentrato tra i collaboratori e gli autonomi senza dipendenti. L'incremento e' maggiore per il lavoro a tempo parziale, soprattutto quello di tipo volontario, ma prosegue anche la risalita del tempo pieno. Inoltre, su base annua l'occupazione aumenta in particolare per gli uomini, nelle regioni settentrionali, per gli over 50, per i laureati e per gli stranieri.

Resta stabile il tasso di disoccupazione, che nel I trimestre e' fisso all'11,6% rispetto al trimestre precedente. Lo rileva l'Istat. Il tasso diminuisce invece di quasi 1 punto percentuale rispetto ai primi tre mesi del 2015, con un calo tendenziale di 127 mila disoccupati di lunga durata. Giu' anche il tasso di inattivita' diminuito in misura lieve (-0,1 punti) attestandosi al 35,7%. (AGI)