Ilva: 24 ore di sciopero dopo grave infortunio ad altoforno 2

(AGI) - Taranto - Dalle 11 di stamani inizierannoall'Ilva di Taranto 24 ore di sciopero dopo il grave infortuniosul lavoro avvenuto ieri  

(AGI) - Taranto, 9 giu.- Dalle 11 di stamani inizierannoall'Ilva di Taranto 24 ore di sciopero dopo il grave infortuniosul lavoro avvenuto ieri intorno alle 18.30, all'altoforno 2,dove un operaio trentenne di Martina Franca (Taranto),Alessandro Morricella, e' stato investito da un violento gettodi ghisa ad elevatissima temperatura rimanendo gravementeustionato. L'annuncio dello sciopero e' anticipato daisindacati metalmeccanici che in giornata prenderanno posizionesull'accaduto anche con un documento. L'altoforno 2 e' statointanto fermato per motivi di sicurezza alle 3 della scorsanotte. Stando a quanto si apprende, i rappresentanti sindacalidella sicurezza avrebbero chiesto all'Ilva una serie digaranzie a cui avrebbe fatto seguito la decisione di fermaretemporaneamente l'altoforno 2, uno dei due impianti attualmentein marcia nello stabilimento. L'altro e' l'altoforno 4,"gemello" al 2 per capacita' produttiva e dimensioni, mentregli altiforni 1 e 5 sono fermi rispettivamente fermi dadicembre 2012 e marzo scorso per i lavori di adeguamento alleprescrizioni ambientali dell'Aia. L'altoforno 5, inparticolare, e' il piu' grande d'Europa.(AGI)