Grecia: Squinzi, demoralizzante vertice senza l'Italia

(AGI) - Rho (Milano), 13 giu. - "E' demoralizzante vedere chequando fanno i vertici che contano non ci invitano piu'". Cosi'il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi parlando dellacrisi della Grecia a margine di un incontro a Expo. "Io miauguro che alla fine si ritorni nella giusta considerazioneverso il nostro Paese - ha aggiunto -. Certo che questadiarchia Merkel-Hollande io personalmente non la trovo giusta,anche perche' che Merkel parli da una posizione piu' forte,questo e' innegabile, ma che Hollande abbia piu' voce incapitolo di noi, questo ho difficolta' a capirlo, soprattuttoconoscendo

(AGI) - Rho (Milano), 13 giu. - "E' demoralizzante vedere chequando fanno i vertici che contano non ci invitano piu'". Cosi'il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi parlando dellacrisi della Grecia a margine di un incontro a Expo. "Io miauguro che alla fine si ritorni nella giusta considerazioneverso il nostro Paese - ha aggiunto -. Certo che questadiarchia Merkel-Hollande io personalmente non la trovo giusta,anche perche' che Merkel parli da una posizione piu' forte,questo e' innegabile, ma che Hollande abbia piu' voce incapitolo di noi, questo ho difficolta' a capirlo, soprattuttoconoscendo l'andamento e i numeri della Francia in questomomento". .