Grecia: Moscovici "convinto" che si trovera' accordo su debito

(AGI) - Parigi  - Il commissario Ue agli Affarieconomici, Pierre Moscovici, si e' detto "convinto" che Atene ei suoi creditori raggiungeranno  

Grecia: Moscovici "convinto" che si trovera' accordo su debito
(AGI) - Parigi, 23 giu. - Il commissario Ue agli Affarieconomici, Pierre Moscovici, si e' detto "convinto" che Atene ei suoi creditori raggiungeranno un accordo sul debito. "Sono convinto che raggiungeremo un accordo", ha dettoMoscovici alla radio francese sottolineando, tuttavia, cherimane del "lavoro da fare" sul fronte dell'aumento dell'Iva edella riforma delle pensioni. "Per i prossimi due giorni, a partire da ora - ha aggiunto - i rappresentanti del FondoMonetario Internazionale, della Bce e della Commissioneeuropea, negozieranno con la parte greca per trovare un'intesa.Le linee dell'accordo sono state tracciate, dobbiamo lavorarecon calma". La Bce oggi innalzera' il tetto della liquidita' diemergenza per le banche greche per la seconda volta in duegiorni dopo il summit di ieri. Lo riferisce una fonte bancariasenza precisare l'ammontare dell'aumento. Ieri l'Ela era stataampliato di circa 2 miliardi. La Grecia potrebbe accettare un'estensione dell'attualeprogramma di salvataggio da parte dei creditori internazionalise formulata in maniera adeguata per far fronte alle suenecessita'. Lo ha detto il portavoce del governo, GabrielSakellaridis, in un'intervista a 'Mega tv', sottolineando chel'esecutivo sarebbe favorevole a un'estensione del programma diaiuti in scadenza il prossimo 30 giugno se conterra' "elementitali da risolvere anche il problema della raccolta". Per la Grecia, dopo il summit di ieri, sembra piu' lontanala prospettiva di default grazie alla presentazione di unanuova proposta che e' stata accolta dai creditoriinternazionali come una buona base per una possibile intesa chesblocchi, gia' nei prossimi giorni, i fondi necessari a evitareal Paese la bancarotta. (AGI).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it