Grecia: la Grexit potrebbe far crollare prenotazioni turistiche

(AGI) - Roma, 4 lug. - La grande paura e' che una 'Grexit'faccia crollare le prenotazioni turistiche in Grecia. Circa il20% del Pil greco e' legato al turismo e nel settore lavoranoquasi un quinto degli addetti totali del paese. Il referendumsi tiene proprio nel periodo dell'alta stagione e, anche sefinora il calo delle prenotazioni e' stato contenuto(l'Associazione delle imprese turistiche stima un 15% in menoper quest'anno, pari a oltre un milione di presenze), c'e' ilrischio che, in caso di 'Grexit' o di tracollo delle banche edell'economia, la situazione possa ulteriormente peggiorare.

(AGI) - Roma, 4 lug. - La grande paura e' che una 'Grexit'faccia crollare le prenotazioni turistiche in Grecia. Circa il20% del Pil greco e' legato al turismo e nel settore lavoranoquasi un quinto degli addetti totali del paese. Il referendumsi tiene proprio nel periodo dell'alta stagione e, anche sefinora il calo delle prenotazioni e' stato contenuto(l'Associazione delle imprese turistiche stima un 15% in menoper quest'anno, pari a oltre un milione di presenze), c'e' ilrischio che, in caso di 'Grexit' o di tracollo delle banche edell'economia, la situazione possa ulteriormente peggiorare.Sicuramente sono venuti molti turisti tedeschi e certamentel'attrito tra Berlino e Atene a questo proposito non hagiovato. In molte isole, lontane da raggiungere, i rifornimentihanno iniziato a scarseggiare, a causa della chiusura dellebanche che ha congelato la liquodita' del paese. I prezzi deglihotel e dei tour operator sono gia' calati in medi adi oltre il15% riapetto all'anno scorso. (AGI)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it